Pagine

martedì 3 aprile 2012

Come fare una ripresa in time lapse

Chi possiede una videoreflex, spesso si chiede come si possono realizzare riprese ad effetto come appunto le immagini in time lapse.
Il segreto sta tutto in un telecomando, ne esistono di veramente economici, e permettono di far scattare la vostra videoreflex (ma anche una normale reflex come la mia vecchia 1000D).  La risolzione delle immagini sarà sempre maggiore rispetto al video HD anzi dovrete ridimensionare le immagini



Prima di tutto inserite il jack nell'apposito vano e settate il telecomando. Ogni telecomando ha il suo settaggio, ma in ogni caso la funzione che ci interessa (timer) deve poter scattare almeno 1000 scatti in ogni caso consiglio di iniziare con qualte centinaio di scatti, magari 200 per prendere confidenza.




Il time lapse è una tecnica molto lunga, ma i risultati sono soprendenti. Se poi li si affianaca all'uso di un macro in un giardino, potremo veder sbocciare dei fiori in pochi secondi. Molto frequenti sono anche le immagini di passaggio di nuvole o tramonti.
Dopo aver scattato le vostre immagini però si devono montare, perciò vi segnalo un software gratuito per farlo.

photolapse 3

nel mio primo test non però comportato come volevo ed ho preferito caricare le immagini su windows movie maker ho selezionato tutte le immagini e impostato la durata dei fotogrammi a 0,10.

ecco il risultato:



ed ecco un secondo video a 3 secondi ogni scatto


Solitamente è ,meglio mettere un frame rate di 14-16 al secondo, altrimenti avrete bisogno di scattare veramente moltissime immagini.. un po come per lo stop-motion tecnica già ampiamente spiegata qun questo blog. Ovviamente il telecomando è indicato anche per fare degli stop motion senza l'uso di computer o sotware deidicati...

ed ecco il mio ultimo esperimeto, fatto in montagna sil  Lago di Como, 1 frame ogni 30 secondi per 400 scatti...






Spero di essere stato utile e alla prossima :-)